Spagnolo Inglese Francese Tedesco Italiano Portoghese Russian

(Traduzione automatica)

miscele caldi con emulsione bituminosa

Lucia Miranda Pérez
ATEB
Jacinto Luis Santiago
Lavorare coordinatore del gruppo Misto Temperato
ATEB
Nuria Uguet
presidentessa
ATEB
Daniel Andaluz
direttore
ATEB
Mª Del Mar Colás Victoria
direttore tecnico
ATEB
Francisco José Lucas
Coordinatore della Comunicazione
ATEB
Santiago Gil
gruppo di protezione Coordinamento
ATEB

SOMMARIO

Oggi possiamo dire che la 90% delle pavimentazioni stradali eseguito utilizzando miscele bituminose, definito come la combinazione di aggregati con un materiale bituminoso, portando ad un conglomerato cui comportamento consente sia una struttura (quando si parla di base e intercalari) e un battistrada che assicura un adeguato all'andamento del traffico sollecitazioni in ogni circostanza.

Il tipo di materiale bituminoso utilizzato corrisponde al conglomerato bituminoso a caldo, poi seguita da conglomerati a freddo.

miscele a caldo, prodotti a temperature superiori a 150 ° C, permettono l'alloggiamento degli aggregati e la loro collocazione. Questa versatilità rende l'applicazione è adatto a qualsiasi tipo di traffico e di condizioni, limitando la sua azione ad una particolare impianti di produzione di unità radio.

Come per conglomerati a freddo, un'applicazione più limitato a causa della particolarità della tecnica per ottenere le proprietà finali quando termina il processo di maturazione, e la necessità di richiedere un tempo di indurimento prima di aprire il traffico, essi hanno limitato l'applicazione. Tuttavia tali miscele ha il vantaggio dell'uso a temperatura ambiente, che contribuiscano a migliorare gli aspetti ambientali nel processo di costruzione.

Recentemente, e tenendo conto degli aspetti positivi che entrambi i tipi di miscele presentano, ha manifestato in diversi paesi, e specialmente in Spagna, un interesse per un tipo di miscele chiamate "miscele calde" (chiamate in inglese HWMA "halfwarm"). mix asfalto "e in francese" enrobéssemi-tièdés "), la cui caratteristica principale consiste nell'essere un materiale bituminoso fabbricato ad una temperatura inferiore a 100 ° C. In questo modo, diventa una sorta di materiale intermedio tra le miscele calde e le miscele fredde, consentendo prestazioni simili alle miscele a caldo e, d'altra parte, sfruttando i vantaggi ambientali offerti dalle miscele a freddo.

Ci sono diverse tecniche che sono state sviluppate per la produzione di miscele il bitume schiuma temperate o miscele emulsione temperato. Questi ultimi sono riferiti a questo articolo.

PAROLE CHIAVE

miscele calde, emulsione bituminosa.

Spagnolo Strada Association
Goya, 23 - 4º destro.
28001 - MADRID (Spagna)
Tel.: (34) 91 5779972
Fax: (34) 91 5766522
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Vedi la politica sui cookie