Spagnolo English Francese Tedesco Italiano Portoghese Russian

(Traduzione automatica)

Interurban Mobility Management (GMI): attualità e potenziali tendenze future

Angel J. MUÑOZ SUÁREZ
Ingegnere civile, canali e porti.
Membro del Comitato Trasporti del College of Civil Engineers, Canals and Ports

SOMMARIO

Partendo da una breve analisi retrospettiva dell'Interurban Mobility Management (GMI), l'articolo approfondisce le tendenze e le innovazioni che saranno presenti in questo processo nel breve e medio termine, e cerca di rispondere ad alcune delle principali domande che sono cresciuti al riguardo. L'intelligenza artificiale (AI) sostituirà le risorse umane? L'AI sarà in grado di emettere messaggi, consigli, linee guida o solo informazioni specifiche o globali sullo stato della mobilità nelle infrastrutture attraverso più percorsi? Attualmente, le tendenze e le innovazioni relative agli utenti (come ricevitori ma anche trasmettitori di informazioni), veicoli (sicurezza ed emissioni), infrastrutture (sensorizzazione) e ambiente (strade invernali) ruotano in questa linea. e agli sviluppi informatici (emulazione dell'intelligenza umana). Tendenze che vengono brevemente affrontate in questo lavoro, sotto il prisma delle linee di ricerca che sono oggi sul tavolo.

PAROLE CHIAVE

Gestione della mobilità interurbana, automazione, emissioni, intelligenza artificiale, mobilità, tendenze.

Spagnolo Strada Association
Goya, 23 - 4º destro.
28001 - MADRID (Spagna)
Tel.: (34) 91 5779972
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Vedi la politica sui cookie