Spagnolo Inglese. Francese Tedesco Italiano Portoghese Russian

(Traduzione automatica)

Impatti ambientali delle miscele bituminose riciclate calde, semi-calde e calde

Jorge ORTIZ RIPOLL
ARNO

Xavier CRISÉN GRAU
ARNO

Adriana MARTÍNEZ REGUERO
Università politecnico di Catalogna

Rodrigo MIRO RECASENS
Università politecnico di Catalogna

SOMMARIO

Gli impatti ambientali delle miscele bituminose calde possono essere mitigati riducendo la loro temperatura, il che contribuisce anche a migliorare le condizioni in cui svolgono il loro lavoro gli operatori addetti all'impianto. Tuttavia, il fabbisogno energetico dell'impianto, come gli impatti ambientali delle miscele bituminose, non dipende solo dalla temperatura di fabbricazione: la tecnologia, i materiali o le progettazioni specificatamente utilizzate in ogni caso esercitano le proprie influenze. Inoltre, nelle miscele bituminose riciclate, la rigenerazione del bitume invecchiato presente nel materiale macinato (RAP) è anche correlata alla temperatura di lavorazione, essendo in generale più efficace quanto più alta è questa temperatura. Pertanto, non è un compito banale mettere in relazione gli impatti ambientali e la temperatura di produzione delle miscele bituminose, soprattutto se si tratta di miscele bituminose con alte proporzioni di RAP ed è inteso essere fatto dal punto di vista del ciclo di vita.

D'altra parte, sempre più pubbliche amministrazioni intendono incentivare la produzione di miscele a bassa temperatura, comprese alcune tecnologie specifiche, raccogliendole nel capitolato e promuovendone l'applicazione attraverso il Public Purchase of Innovation (utilizzo strategico degli appalti pubblici per favorire l'innovazione), invadendo magari gli ambiti decisionali più tipici del produttore. Questo motivo giustifica anche l'opportunità di rivedere le relazioni tra tecnologie, temperature, richiesta energetica ed emissioni dalla produzione di miscele bituminose. Secondo i risultati di questo lavoro, la specificazione per benefici, compresi i benefici ambientali, è probabilmente un modo migliore per promuovere l'uso delle tecnologie più efficienti e vicine a soddisfare i requisiti dello sviluppo sostenibile.

PAROLE CHIAVE

Miscele calde, miscele semi-calde, fabbisogno energetico, combustibili, emissioni.

Spagnolo Strada Association
Goya, 23 - 4º destro.
28001 - MADRID (Spagna)
Tel.: (34) 91 5779972
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Vedi la politica sui cookie