Spagnolo Inglese Francese Tedesco Italiano Portoghese Russian

(Traduzione automatica)

Life Cycle Costing (CCV) negli appalti pubblici. Riflessioni delle amministrazioni pubbliche

Antonio Sanchez Trujillano
Ingegnere Civile, C. e P. Direttore del Centro per gli Studi di trasporto (CET)
Centro Studi e Sperimentazione dei Lavori Pubblici (CEDEX)

Marcos PERELLI BOTELLO
Ingegnere civile, C. e P. 
Scientifico Coordinatore Programma Tecnico del Centro di Studi Trasporti
(CET). Centro Studi e Sperimentazione dei Lavori Pubblici (CEDEX) 

SOMMARIO:

L'uso di calcolo dei costi del ciclo di vita (LCC) come uno strumento per la valutazione delle offerte è un concetto nuovo a livello di politica europea. Questo modo di calcolare i costi è stato introdotto per la prima volta con le attuali direttive sugli appalti pubblici europei, che devono a loro volta essere recepita nella legislazione spagnola nei prossimi mesi. Questo documento presenta la nuova situazione per quanto riguarda CCV generato da queste direttive, e al settore delle costruzioni e la strada particolare; ulteriori note metodologie e mette in evidenza gli strumenti esistenti e, infine, definisce le condizioni per affrontare le autorità a intraprendere proposto con successo da queste direttive verso una valutazione più accurata e completa della sfida offerte, oltre il suo prezzo d'acquisto, e che incoraggi considerazione del loro impatto ambientale in termini di costi, durante il loro intero ciclo di vita.

PAROLE CHIAVE:

Accordo, ambiente, concorrenza, Contratto, Life Cycle Cost (LCC), sugli appalti pubblici, esternalità ambientali.

Spagnolo Strada Association
Goya, 23 - 4º destro.
28001 - MADRID (Spagna)
Tel.: (34) 91 5779972
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Vedi la politica sui cookie