Spagnolo English Francese Tedesco Italiano Portoghese Russian

(Traduzione automatica)

Attrezzature per la classificazione dei veicoli mediante spire induttive: uno sviluppo innovativo

Dardo Guaraglia
Enrique Spinelli
Paul A. Garcia
Roberto J. Vignoni
Gruppo Innovazione e Sviluppo elettronico per il Trasferimento Tecnologico (Gitec)
Facoltà di Ingegneria
Università Nazionale di La Plata (Buenos Aires) 

Anibal Vazquez
Strade Dipartimento della Provincia di Buenos Aires 

SOMMARIO

Nella provincia di Buenos Aires, in Argentina, ci sono molte strutture con circuiti induttivi per contare il traffico. L'esperienza indica che le strutture sono molto affidabili e potrebbero essere facilmente modificate per essere utilizzate con classificatori. Sulla base della necessità di bassi costi di installazione e manutenzione, basso vandalismo e classificatori di traffico di lunga durata, è stato deciso di sviluppare un classificatore che utilizza circuiti induttivi come sensori. Questo lavoro presenta le fasi di sviluppo ei risultati ottenuti con le apparecchiature installate su un percorso.

Per questo progetto sono state valutate le firme magnetiche che il parco veicoli genera sulle cravatte attualmente utilizzate. Ciò ha permesso lo sviluppo di un team che utilizza la stima della distanza dal veicolo alla pavimentazione come variabile di classificazione. Questa innovazione consente la classificazione affidabile di quattro categorie: auto e "pickup"; Camion; Autobus; e autocarri con rimorchi e semirimorchi

PAROLE CHIAVE

Sorter, circuito induttivo, Traffico, Veicolo, sensore, camion

Spagnolo Strada Association
Goya, 23 - 4º destro.
28001 - MADRID (Spagna)
Tel.: (34) 91 5779972
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Vedi la politica sui cookie