Spagnolo Inglese Francese Tedesco Italiano Portoghese Russian

(Traduzione automatica)

La calibrazione e validazione di modelli di mobilità trasporti

Luigi dell'Olio
Hernán Gonzalo Orden
Dipartimento di Ingegneria Civile
Università di Burgos

Ángel Ibeas Portilla
José Luis Moura Berodia
Dipartimento dei Trasporti e Tecnologia progetti e processi
Università della Cantabria

SOMMARIO
La domanda di modello classico Mobilità Traffico viaggiatori considerare, all'interno della sua struttura, la fase di modale partizione. Questo passaggio stima la percentuale di viaggiatori che utilizzano diversi modi di trasporto disponibili su una rete per rendere i vostri viaggi. Questo studio è la stima dei modelli disaggregati di questa fase con i dati misti preferenze dichiarate (PD) e preferenze rivelate (PR) raccolti nella città di Cagliari, Italia. Le alternative considerate sono: il treno, auto e autobus per PR e treno contro auto e treno contro autobus per DP. Il modello proposto determina l'influenza relativa di ciascuna delle variabili nelle funzioni di utilità, concludendo che sia il bus e la modalità di treno, il comfort e la frequenza sono variabili che hanno un peso superiore. Nel caso dell'automobile, la variabile che ha maggiore importanza è il numero delle patenti di guida per famiglia. Gli individui percepiscono il tempo di percorrenza e tempi di percorrenza allo stesso modo, che si trova che i parametri associati a queste variabili hanno lo stesso valore.

PAROLE CHIAVE
modello logit, le preferenze dichiarate, ha rivelato preferenze, di scala, di trasporto urbano, modello matematico, modello di mobilità.

Spagnolo Strada Association
Goya, 23 - 4º destro.
28001 - MADRID (Spagna)
Tel.: (34) 91 5779972
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Vedi la politica sui cookie