Spagnolo English Francese Tedesco Italiano Portoghese Russian

(Traduzione automatica)

Il riutilizzo dei materiali e del Protocollo di Kyoto nella costruzione di strade

Ángel Rodríguez Sampedro
Lineare Opere Dipartimento ALATEC Responsabile
Highway Ingegneria professor Coordinatore
Università Alfonso X El Sabio

SOMMARIO
Questo articolo analizza diversi aspetti ambientali che sono stati sviluppati nello studio, progettazione e costruzione di strade negli ultimi anni: da un lato, le tecniche di riutilizzo del suolo e altri materiali da rifiuti industriali; e, dall'altro, le nuove condizioni ambientali imposti dalla realizzazione del protocollo di Kyoto.

Entrambi gli aspetti sono più legati di quanto sembri. Tecnica stradale sostenibile coinvolge considerare bene le condizioni dell'ambiente prevede la realizzazione e successiva gestione della strada da il punto di vista della costruzione stessa, i materiali utilizzati e gli utenti di guida attraverso di loro, una volta messi in servizio .

Trattamenti e stabilizzazione del suolo hanno portato a ridurre notevolmente le condizioni dell'ambiente permettendo il riutilizzo di traccia suolo, qualunque siano le loro proprietà, e anche permesso riutilizzato nella costruzione della strada spreco di processi industriali e "ricostruzione".

E in secondo luogo, infine, il Protocollo di Kyoto ha introdotto nuove variabili nell'analisi ambientale di qualsiasi attività umana non ancora adeguatamente considerato nella strada di ingegneria. In questo articolo ci concentriamo su ciò che sembrano essere più importanti, ma non solo: il riutilizzo di materiali e conglomerato bituminoso a caldo.

PAROLE CHIAVE
Ingegneria Sostenibile, riutilizzo dei materiali, la stabilizzazione del suolo, Deconstruction, Protocollo di Kyoto, Miscele bituminose.

 

Spagnolo Strada Association
Goya, 23 - 4º destro.
28001 - MADRID (Spagna)
Tel.: (34) 91 5779972
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Vedi la politica sui cookie