Spagnolo Inglese Francese Tedesco Italiano Portoghese Russian

(Traduzione automatica)

I fattori coinvolti nella percezione della verticale e segnali di divieto di avvertimento

Rafaela LUNA BIANCO
professore
Dipartimento. Psicobiologia e metodologia in Scienze Comportamentali
Area di Metodologia della Ricerca in Scienze Comportamentali
Università di Malaga

SOMMARIO
Lo scopo di questo studio era quello di dimostrare l'interazione di alcune variabili percettive nel riconoscimento segnale stradale, come il simbolo, forma, dimensione e colore dei cartelli di divieto e di allarme. I risultati hanno mostrato una interazione tra i fattori di destinazione dimensione del simbolo x simbolo dei segnali verticali per tempi di reazione. E un'interazione tra fattori simbolo dimensioni x colore dei segnali verticali per la percentuale di risposte corrette fornite dai soggetti.

Pertanto, per rendere il riconoscimento rapida e corretta dei segnali verticali è preferibile presentare simboli più grande possibile, così, l'uso di strategie percettive olistica è favorita, accelerando il tempo richiesto soggetti in loro riconoscimento e successiva decisione .

PAROLE CHIAVE
Traffico, la segnaletica verticale, sicurezza stradale, la percezione visiva, segnale stradale, segnale verticale, strategia olistica.

Spagnolo Strada Association
Goya, 23 - 4º destro.
28001 - MADRID (Spagna)
Tel.: (34) 91 5779972
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Vedi la politica sui cookie