Spagnolo Inglese Francese Tedesco Italiano Portoghese Russian

(Traduzione automatica)

ITS la Spagna ha iniziato le operazioni di guidare le nuove tecnologie di trasporto

Juan Antonio Fernández del Campo, eletto Presidente dell'Istituzione

ITS la Spagna ha iniziato le operazioni di guidare le nuove tecnologie di trasporto

L'iniziativa ha il sostegno del Ministero della Scienza e della Tecnologia, ed è promosso dal Dipartimento del Traffico del Ministero degli Interni, la Direzione Generale delle Strade del Ministero dello Sviluppo, la Via della Associazione spagnola, l'Associazione Tecnico di Strade e l'Associazione dei datori di lavoro del traffico

Madrid, Luglio 21 2003.- Juan Antonio Fernandez e Cuevas del Campo, professore di ingegneria e infrastrutture di trasporto, di recente nominato presidente di ITS Spagna, durante una cerimonia tenutasi lo scorso luglio 10.

Con questa nomina il processo di costituzione del Comitato Esecutivo del soggetto inizia, lasciando il posto a una nuova fase nello sviluppo e applicazione di nuove tecnologie telematiche (computer, elettronica e della comunicazione) per l'ottimizzazione dei vari modi di trasporto nel nostro paese.

ITS La Spagna ha un unico obiettivo: contribuire allo sviluppo di sistemi di trasporto intelligenti (ITS, secondo la terminologia inglese) a livello nazionale per diventare un forum per lo scambio di idee di tutti i settori nel campo delle nuove tecnologie di trasporto da parte dei governi e degli utenti a produttori di apparecchiature e delle associazioni professionali. Ma il lavoro dei suoi Spagna non resterà lì, dal momento che i dibattiti che saranno sviluppati in termini scientifici servono anche a promuovere iniziative che consentono la normalizzazione tecnica di tutte le proposte provenienti dall'associazione.

Una delle caratteristiche di ITS Spagna-i cui promotori sono il Dipartimento del Traffico del Ministero degli Interni, la Direzione Generale delle Strade del Ministero dello Sviluppo, la Via della Associazione spagnola (AEC), il tecnico Strada Association (ATC ) e traffico d'affari i datori di lavoro (PEMTRA) Associazione, con il sostegno del Ministero della Scienza e della Tecnologia-è la sua integrazionista, facendo spazio nel suo grembo pochi enti, pubblici o privati, che operano in ciascuno dei settori coinvolti nella la generalizzazione di sistemi di trasporto intelligenti nel nostro paese.

Con questa panoramica, la nuova associazione ha una gamma che permette di offrire interessanti possibilità per una vasta gamma di organismi, dagli operatori e fornitori del settore delle telecomunicazioni alle associazioni professionali e di trasporto user-centric, attraverso studi legali di consulenza e università e centri di ricerca. Si tratta, quindi, aprire la porta a un gran numero di professionisti credono che le nuove tecnologie potranno aprire la strada in politica dei trasporti e la gestione del traffico nei prossimi anni.

presenza attiva nei gruppi di lavoro

In una prima fase, la partecipazione a gruppi di lavoro sui sistemi di trasporto intelligenti sarà di vitale importanza per ITS nati in Spagna. In questa zona, la consulenza e l'assistenza tecnica della Strada dell'Associazione spagnola e l'Associazione Tecnica delle strade sarà fondamentale, a patto che entrambe le istituzioni hanno una vasta esperienza in questo campo.

Nel frattempo, la Spagna sondare le sue esigenze ai partner di stabilire un piano di obiettivi coerenti con le sue finalità statutarie. Così, una volta che questa prima fase di avvicinamento delle posizioni e delle priorità formulare in un secondo stadio ITS Spagna ei suoi partner saranno in grado di stabilire un piano d'azione più completo, che risponde ai vostri obiettivi.

LA SPAGNA, NEL SETTORE avanguardia di un POTENTE

Le origini della sua Spagna si trovano nel corridoio Progetto San Isidro, che poi ha portato alla cosiddetta Forum ATIS. Entrambe le iniziative si basano sulla maggiore redditività che la telematica stampe ai processi decisionali nel settore dei trasporti, oltre a migliorare queste tecnologie fornire indicatori di qualità del servizio. Nel campo strada e anche se la sua Spagna ha una dimensione multimodale, la telematica è uno strumento che può portare a risultati significativi per migliorare la sicurezza stradale, mentre aiuta anche a ridurre l'effetto delle infrastrutture sull'ambiente, in particolare per quanto riguarda alla congestione del traffico.

Negli ultimi anni, le tre maggiori potenze industriali-Giappone, Europa e Stati Uniti sono le scommesse su investimenti nella ricerca e realizzazione di sistemi di trasporto intelligenti (pedaggio elettronico e la raccolta automatica dei piatti, guida l'AIDS, la regolamentazione e la gestione traffico urbano, supporto agli utenti, la gestione della flotta commerciale, gestione del trasporto pubblico ...).

In Europa e l'impulso che è il programma Galileo, il futuro del mercato dei trasporti passa da sistemi intelligenti e sistemi avanzati di informazione agli utenti, che consentono una gestione più efficiente delle informazioni disponibili, cambiando le condizioni del traffico. Di qui l'importanza della sua Spagna ha assunto per il campo nazionale di nuove tecnologie di trasporto, un campo con ottime prospettive per il futuro in cui la Spagna ha molto da dire al mondo.

Per maggiori informazioni:
www.itsspain.com
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Spagnolo Strada Association
Goya, 23 - 4º destro.
28001 - MADRID (Spagna)
Tel.: (34) 91 5779972
Fax: (34) 91 5766522
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Visualizza la politica