Spagnolo Inglese Francese Tedesco Italiano Portoghese Russian

(Traduzione automatica)

1984. competenze concorrenti

Dopo un intenso dibattito politico e sociale, la devoluzione comincia strada per tutte le Comunità autonome ad eccezione di Catalogna, Galizia, Navarra e Paesi Baschi, che già avevano raggiunto in precedenza. Da febbraio a settembre tredici regi decreti imposta il cambiamento nella gestione di una serie di infrastrutture stradali.

Dagli anni 80 alcune infrastrutture stradali diventano dipendenti dalle regioni che attraversano. Nella foto, strada in Navarra.De 79.632 chilometri di pista, lo Stato, un 20.108% in meno solo rimane con 77 al termine di questo processo, vale a dire. Tuttavia, come indicato nella relazione dell'allora Ministero dei Lavori Pubblici e Urbanistica, il traffico di queste strade statali circola solo riduce 40% ", perché negli itinerari che costituiscono questa (rosso) è dove si produce il più grande intensità del traffico ".

Da questo momento, quindi, le Comunità Autonome sarà responsabile di gran parte della rete stradale che attraversa il suo territorio, sia nella costruzione di nuovi chilometri, come in materia di conservazione e manutenzione.

L'investimento che hanno fatto da allora è stato molto significativo, specialmente quello finalizzato alla costruzione di strade ad alta capacità che comunicano le loro province con il resto del paese e consentono un migliore accesso alle loro grandi città. 
Ma sulla mappa di strade spagnole altro 67.000 chilometri la cui gestione è sotto la supervisione appaiono i Consigli provinciali. La metà dei comuni nel nostro paese, alcuni 4.000- si affidano a questi modi per comunicare con il resto del mondo. Il loro ruolo è quindi cruciale nella pianificazione e redistribuzione della ricchezza. Essi, tuttavia, sono strade che sono state storicamente segnato dalle avversità: geologica, geotecnica, orografica, il clima, l'incertezza di bilancio, attrezzature, operativi ...

La tabella seguente riassume l'evoluzione di queste strade e la gestione delle Comunità autonome di fare poteri entro la fine del secolo scorso.

Rosso e gli investimenti delle strade spagnole da parte di organismi competenti

(*) Escluse strade a pedaggio - (1) Dati dal 1985

Spagnolo Strada Association
Goya, 23 - 4º destro.
28001 - MADRID (Spagna)
Tel.: (34) 91 5779972
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Vedi la politica sui cookie